Archivio

Previous Next

Una cascata da vedere anche con le mani: la mappa tattile alla Cascata delle Marmore

A pochi chilometri da Terni in Umbria, la Cascata delle Marmore, tra le più alte d’Europa, è uno spettacolo davvero suggestivo.

Dal belvedere inferiore che si affaccia sulla Cascata oggi anche una persona con disabilità visiva può farsi un’idea dello spettacolo offerto dalle acque del Velino che si tuffano nel Nera.

L’aria umida prodotta dai salti della cascata, il fragore dell’acqua, i profumi della natura del parco già forniscono una serie di sensazioni/informazioni al cieco o all’ipovedente, che si completano con la mappa a rilievo rappresentativa del sito: la posizione della cascata, il flusso del fiume che la accoglie, il digradare del dirupo alle spalle. E poi i servizi presenti al belvedere: il punto di ristoro e la toilette, l’ascensore  e le scale, i percorsi superiore e inferiore, le panchine per riposare.

La mappa è realizzata in alluminio; ha vari colori a forte contrasto cromatico per facilitare la lettura agli ipovedenti che sfruttano il residuo visivo; ha più rilievi finalizzati a segnalare i vari dislivelli per consentire la lettura ai ciechi che sfruttano il tatto. I testi sono in stampatello a rilievo e in braille.


Happy Vision

Yalama

Grup

Sarışın

Türbanlı

Türbanlı

Sarışın